A tre anni dal golpe militare di Pinochet, una squadra della morte rapì il padre dell'autrice facendolo ritrovare morto nel fiume che attraversa Santiago. La scrittrice, partendo dal dolore personale, racconta la drammatica vicenda del Cile.