A distanza di poco tempo dalla precedente edizione si è resa necessaria un'opera di aggiornamento del presente volume, dovuta all'emanazione della L. 4-11-2010, n. 183, Deleghe al Governo in materia di lavori usuranti, di riorganizzazione di enti, di congedi, aspettative e permessi, di ammortizzatori sociali, di servizi per l'impiego, di incentivi all'occupazione, di apprendistato, di occupazione femminile, nonché misure contro il lavoro sommerso e disposizioni in tema di lavoro pubblico e di controversie di lavoro (cd. Collegato lavoro). Infatti, dopo due anni di gestazione lo scorso 19 ottobre è stata approvata definitivamente la riforma che prevede sostanziali modifiche alla materia lavoristica in svariati ambiti di applicazione. Tra le piùimportanti novità si segnalano: gli adempimenti cui è tenuta la P.A. per la gestione dei rapporti di lavoro in essere- la possibilità dell'"aspettativa" per i dipendenti pubblici- la trasmissione telematica dei certificati di malattia nonché la previsione meramente facoltativa del tentativo di conciliazione a cui sono affiancati ulteriori mezzi di composizione delle controversie di lavoro alternativi alla procedura giudiziale.