La poesia di Elena Di Cunzolo è un flusso continuo di stati d'animo, quasi undialogo con se stessa che recupera emozioni e malinconie, cattura la gioia,elabora il senso della perdita, contempla il passare inesorabile del tempo.