La vita pubblica e lo sviluppo intellettuale di Nehru, un asiatico formatosinella cultura europea - sono come un ponte gettato tra Oriente e Occidente. Diquesto, il suo libro sull'Unione Sovietica costituisce una testimoninzaesemplare almeno sotto un duplice profilo. Da un lato esso è un documentodella maturazione interiore del suo autore: l'incontro con le teoriesocialiste e con la rivoluzione russa costituiscono un momento essenziale perl'autore. Sulla vicenda sovietica Nehru proietta le esigenze della lottapolitica indiana e ne fa un modello per la futura India. D'altro canto,inquadrate in una prospettiva più generale, queste pagine sono unasignificativa testimonianza sul mito sovietico.