Un principe brillante e leggiadro studia per sette anni chiuso in un castello sulle cui pareti è iscritto tutto lo scibile umano. Ottiene così una insuperabile sapienza ma finisce poi per sprofondare nella più tetra malinconia. Solo un bel sogno potrà salvarlo, e tre principesse partono allora alla volta del Paese dei Sogni per dissipare quella tristezza e conquistare la sua mano: Rami, povera e innamorata, dal fragile cuore che tintinna come cristallo di rocca e minaccia di spezzarsi a ogni emozione, e Ossala e Vanina, avide e viperine.