Propone una storia ecclesiale della Chiesa cattolica in Italia, privilegiando vita liturgica, pensiero e trasmissione del pensiero cristiano, evoluzione di associazioni e movimenti, rapporti tra religione prescritta e vissuta, nuovi modelli di pastoralità, e cosìvia.